online dal 1999   nota a margine   @giuseppebarilà   pagina aggiornata il 08.01.2013 16.35

home    comunità    territorio    regione    tracceememorie    indici    il blog    facebook


 

TRACCE E MEMORIE

"Possiamo partire da queste realtà per costruire la nostra memoria. Perché, anche se siamo distribuiti in nuove e diverse società globalizzate, anche se, da Parigi a Roma, da Berlino a Londra siamo sempre più integrati in altre realtà, in altri costumi, anche se il nostro gergo è quello della TV e di Internet, i nostri nonni, i nostri bisnonni erano quelli noi ne portiamo l'eredità, che è certo una parte importante di quello che siamo ancora oggi."

Amos Luzzato, ex Presidente della Unione delle Comunità Ebraiche d'Italia

 

INDICE. STORIA - PERSONE - FEDE - IMMAGINI - ARCHIVIO

 
A difesa del patrimonio artistico-culturale di Bagnara

Gentile Direttore,

leggiamo con vivo interesse quanto pubblicato nel suo autorevole quotidiano online in merito al dibattito  circa l’avvio di un polo archivistico-bibliotecario nella nostra cittadina. Come gruppo di giovani e non, sentiamo fortemente l’esigenza di poter usufruire di un luogo di studio e di ricerca in un territorio, quale quello di Bagnara ove l’assenza di una struttura che possa ospitare quanti desiderano effettuare ricerche è un problema che si trascina ormai da anni.

Ognuno di noi rammenta che in ogni tornata elettorale, negli ultimi lustri, tutte le coalizioni si sono affannate nel promettere una biblioteca per il paese come avvenimento... leggi tutto

 

Indice delle cose pubblicate qui dal 2010

I tags sono relativi alle cose dal 2010

Quelle anteriori sono negli indici

La ricerca su FriendFeed

 

 
 

 
la Città

La Costa Viola

La Grotta di San Sebastiano

Il Palazzo Ducale dei Ruffo

La Chiesa del Carmine

La Torre Aragonese

La Chiesa dell'Immacolata
La Chiesa del Rosario Il Porto Il Museo "Angelo Versace"

Bagnara Calabra, posta in fondo ad una ampia insenatura tra le colline che scivolano a strapiombo sul mare, gode di una splendida quanto peculiare posizione geografica, che nel tempo ne ha determinato una specifica caratterizzazione nei costumi e nelle tradizioni.

Il primo nucleo abitato di cui conserviamo sicura testimonianza storica nasce intorno al 1085, con la fondazione dell'Abbazia di Santa Maria e i XII Apostoli ad opera del Conte Ruggiero d'Altavilla ed in breve tempo acquisisce un ruolo di primo piano nelle vicende politiche e religiose meridionali. La fede segna in maniera fondamentale la storia e le tradizioni di Bagnara, legando la Città strettamente - almeno fino al XIX secolo - le proprie alterne fortune al susseguirsi delle vicende religiose. Ma la sua Comunità, a partire specialmente dagli anni sessanta del secolo scorso, non è parsa in grado di marcarne positivamente le tappe della storia successiva.

Essa - nelle sue espressioni diverse - si mostra sovente incapace di concepire progetti utili e di perseguirne la realizzazione, mancando così il raggiungimento di obiettivi vitali in campo economico, sociale e culturale. La Città soffre - è anche vero - i ritardi e i malesseri di tutto il meridione d'Italia, che ne aggravano ancora di più i problemi, conducendo così alla rinuncia a quella  specificità che in passato era stata risorsa.

colonna sin. Costa Viola, Chiesa del Carmine, Chiesa del Rosario; colonna di mezzo. Grotta di San Sebastiano, Torre aragonese, Porto; colonna destra, Palazzo dei Ruffo, Chiesa dell'Immacolata, Museo "A. Versace"

 

I links agli archivi di immagini

LUOGHI E TERRITORIO - STORIA E TRADIZIONI - ISTANTANEE - PHOTONEWS E COLLEZIONI - VIDEO - TUTTE LE RACCOLTE

 
risorse
libreria